Trama:

 

È un testo che narra la vita della gente comune dopo la fine della seconda guerra mondiale, epoca in cui emergono grandi tematiche quali il conflitto generazionale, il cambiamento di prospettiva rispetto la donna, la trasformazione della lingua parlata, in parte italianizzata e arricchita da parole e modi di dire acquisite da altre culture. Si ripetono nel tempo invece temi quali, “la baruffa”, il conflitto, “i grandi amori”.
La commedia è ambientata negli anni 50 in Piazza Erbe a Verona e narra la rivalità “storica” di due famiglie “i brocoleti” e “i radeci”. Piazza Erbe si colora di incontri, di scontri, di litigi, di risate, di poesia, di emozioni e di sentimenti che danno vita ad un intreccio di legami tra i vecchi ombrelloni della piazza, dipingendola come un quadro originale nato dalla poesia e dalla prosa di un grande poeta quale Tolo da Re.

 

Personaggi

  • Giulieta dei Brocoleti

  • Romeo dei Radeci

  • Marcùssio

  • Papà Brocoleti

  • Mama Brocoleti

  • Papà Radeci

  • Mama Radeci

  • Sia Brocoleti

  • Nona Radeci

  • Rosalina

  • Parigi

  • El vigile

  • El dotor

 

Regia: Anna Morgana Dalla Mura
Direttore del coro: Giuseppe Guglielmi
Scenografie di: Franco Zamboni, Giuseppe Guglielmi, Cinzia Bertaìola
Costumi di: Fiorenza Peretti, Anna Morgana Dalla Mura
Trucco e acconciature di: Francesca Zamboni, Liviana Caneva, Ermana Cecchini
Tecnici audio-luci: Diego Fornaser, Fabio Fornaser, Alberto Zangrandi